Stupenda follia, trama musicale che ci avvolge all’interno di uno spazio indefinito, senza confini. Un ambiente che può far paura può creare incertezza ma che in realtà ci lascia fermi ed interessati all’ascolto di un brano che vorremo proseguisse senza fine. Parliamo di Dead Brother l’ultimo brano dei Love Ghost, la band di Los Angeles che ormai ci ha abituati ai suoi affascinanti lavori.

Il brano è sicuramente inquietante, oscuro, come loro stessi lo definiscono ma è talmente perfetto nelle sue dinamiche di composizione che induce l’ascoltatore ad una vera e propria dipendenza sonora, una voglia di continuare a fruirne con incessante e maniacale bramosia.
Se volessimo paragonarlo ad un colore non possiamo scostarci da una scala di grigio ma un grigio impreziosito da flash cromatici che raccontano la forza e la drammaticità psicologica della canzone.

Può sembrare tutto così astratto, ma per renderlo ancora più esclusivo sottolineiamo con forza la parola astratto, un astratto su cui vengono inesorabilmente collocate pennellate di concretezza di logica artistica e creativa.

D'altronde come non aspettarsi queste performance da una band solida e matura pregna di importanti collaborazioni, come quella con il produttore Danny Sabre (The Rolling Stones, U2, David Bowie, Marilyn Manson, ecc.).

Il brano è accompagnato da un videoclip diretto dall’attore Jeff Daniel Philips che ha recitato in tanti film di Rob Zombie e racchiude sicuramente tutto quello che il pezzo vuol trasmettere.

Grande band con tanta voglia di stupirci ancora.

link al video: http://www.youtube.com/watch?v=j_QFrCiofLI

Visualizzazioni: 12

Commento

Devi essere membro di pressmusic.it per aggiungere commenti!

Partecipa a pressmusic.it

Partner

Digital Press Music

Seguici su Facebook

© 2020   Creato da Press Music.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio